il mio ritorno a scuola
amo l' estate il sole il mare
lo zio giovane

Lo zio giovane

Mio padre ha 9 fratelli di cui 5 maschi e 4 femmine sparse un pò in tutta Italia. Mia madre invece ha due fratelli ed una sorella. Il mio preferito si chiama Luigi. Lo zio Luigi l’ho visto per la prima volta quando ero piccola; si presentò con una grossa moto insieme a due suoi amici e poteva avere al massimo diciottanni.
Leggi tutto

sfortunata fin dalla nascita

Sfortunata fin dalla nascita!

Caro diario, è così che reputo la mia esistenza, sfortunata fin dalla nascita! Fin da piccola ho girato vari ospedali perchè mi si creavano dei polipi nel colon per fortuna di natura benigna e per questo dovevo subire interventi per rimuoverlo. Il giorno del mio primo compleanno, i miei genitori sono dovuti andare in Puglia perchè mio nonno stava per morire.
Leggi tutto

tutta colpa di un biglietto

Tutta colpa di un biglietto!

Lunedì quando siamo tornate in classe, io e Monia abbiamo raccontato alle nostre compagne come ci siamo divertite nel locale sabato e domenica. Luciana così mi ha detto che conosceva Valerio e mi ha chiesto se, quando sarei ritornata al locale, potevo dargli un bigliettino da parte sua visto che lei abitava in un altro paese. Sabato quando io e la mia famiglia ci siamo recate al locale di Monia, questa mi ha detto che c’era suo cugino Tiziano; dopo mi ha confidato che si erano messi insieme all’insaputa di tutti.
Leggi tutto

le prime uscite

Le prime uscite

Io, Monia e Giovanna, siamo uscite nel paese per farci una passeggiata, ma siamo rientrate subito perchè l’indomani avevamo compito in classe. L’indomani mattina mi sono svegliata con la febbre a 39,30 e non mi reggevo in piedi. Mia madre mi ha fatto subito mettere a letto ed io piagnucolavo perchè volevo andare a scuola per fare il compito di dattilografia. E’ venuta Monia a prendermi ma le ho detto che avevo la febbre e per questo mi ha raccomandato di coprirmi.
Leggi tutto

II superiore

II Superiore

Terminata la scuola, sono stata rimandata in due materie, calcolo e matematica; Lucia e Monia in calcolo, Giovanna in italiano, Luciana promossa. Lucia ha trascorso l’estate a studiare ma non nel paese, è andata in vacanza in Calabria e da lì mi ha scritto una lettera nella quale mi diceva che si era comprata una macchina da calcolo per esercitarsi.
Leggi tutto

la mia classe

La mia classe

Per fortuna che tra tutti i ragazzi delle varie classi, ho incontrato Monia (la mia compagna delle medie). Il vicepreside ha fatto l’appello ed io e Monia siamo capitate nella classe IB; ci siamo sedute ma sfortunatamente, dopo pochi istanti sono venuti a comunicarci che Monia doveva andare in un’altra classe.
Leggi tutto

medie superiori

Dalle medie alle superiori

I tre anni delle medie non furono belli ed io andavo a scuola contro voglia; i compagni di classe erano monotoni, senza allegria. Io invece mi reputo una ragazza timida, semplice ed in particolar modo, sensibile. Sono stata felice di aver terminato le medie anche perchè ero consapevole che in quella classe non ci avrei più messo piede.
Leggi tutto

trasferimento

Il trasferimento

Questa di scrivere un diario, non è un’idea sciocca e mano mano che passa il tempo, incomincia sempre a piacermi di più. Ad inserirmi in Puglia non fu tanto facile visto che non conoscevo nessuno. Io e la mia famiglia ci trasferimmo in una piccola casa in campagna circondata da tanta terra di colore rosso piena di tanti alberi di frutta e di olivi.
Leggi tutto